Legge 189/2012 (Decreto Balduzzi)

Ti ricordiamo che il Decreto n. 158/2012 (c.d. “Decreto Balduzzi”), convertito nella legge n.189/2012, così come parzialmente modificato dal Decreto Legge 87/2018 (di seguito “Decreto Dignità”), convertito dalla Legge 96/2018,  contiene disposizioni in materia di giochi e misure di prevenzione per contrastare la ludopatia. Tali disposizioni prevedono alcuni adempimenti che riteniamo utili ricordarti al fine di prevenire le sanzioni che sono a carico dei titolari del Punto Vendita.

 

In particolare, l’art. 7, comma 5 del Decreto Balduzzi, prevede l’obbligo di rendere visibili formule di avvertimento al pubblico sul rischio di dipendenza del gioco e sulle probabilità di vincita sia sulle schedine sia sui tagliandi di gioco. Inoltre, l’art. 7, comma 5, come integrato dal Decreto Dignità, prevede che i suddetti avvisi sul rischio di dipendenza debbano essere applicati anche sulle AWP e sulle VLT, nonché nelle aree e nei locali dove questi apparecchi vengono installati mediante esposizione tramite targhe.

 

Divieto di pubblicità - Decreto Dignità

Ti informiamo,  inoltre, che con il Decreto Dignità, è stato sancito il divieto di pubblicità e di tutte le altre forme di comunicazioni a contenuto promozionale relative a giochi o scommesse con vincita in denaro. In virtù di tale disposizione normativa, l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (“AGCOM”) ha adottato, in data 18 aprile 2019, con delibera n. 132/19/CONS  le Linee Guida sulle modalità attuative del Decreto Dignità, le quali, nell’individuare le comunicazioni commerciali vietate,  stabiliscono che non rientrano nel divieto di pubblicità le mere insegne di esercizio, l’esposizione delle vincite realizzate presso il punto di vendita nonché le informazioni rese disponibili nei punti fisici di gioco riguardanti i regolamenti di gioco, le quote, il jackpot, le probabilità di vincita, le puntate minime e gli eventuali bonus offerti, nel rispetto dei principi di continenza, non ingannevolezza, trasparenza nonché assenza di enfasi promozionale. Per maggiori info sul decreto e le linee guida clicca qui.

 

Nel rispetto del decreto Balduzzi e del decreto Dignità, abbiamo predisposto un kit (che abbiamo spedito a tutti i Punti Vendita che commercializzano al pubblico i nostri giochi) con tutti i materiali necessari al rispetto della suddetta normativa. Sempre per agevolarti nel porre in campo tutte le azioni necessarie abbiamo, previsto anche la possibilità di scaricare i pdf dei materiali da affiggere all’ingresso e all’interno del punto vendita:
 
Vetrofania

Targa - Locandina
 
Adesivo (per i Punti Vendita con presenza di apparecchi AWP Lottomatica)


Ricordiamo che in caso di violazione della normativa sopra citata, sono previste delle sanzioni a carico del Punto Vendita.


Ai sensi del Decreto Balduzzi è inoltre obbligatorio mettere a disposizione della clientela, tramite copia cartacea, le note informative sulle percentuali e probabilità di vincita ed il regolamento di gioco.

A tale scopo puoi consultare la pagina di ADM per le probabilità di vincita relative a:

  • Gioco del Lotto
  • 10eLotto
  • Lotto Più
  • Scommesse
  • Totocalcio, Totogol, il 9, BigMatch, Tris, Ippica Nazionale
  • Gratta e Vinci
  • VLT e AWP
  • Gioco a distanza


Ti mettiamo inoltre a disposizione in formato scaricabile e stampabile:

Lettera Lottomatica.
Lettere afferenti il Decreto Balduzzi e il Decreto Dignità spedite insieme al Kit menzionato sopra, a tutti i Punti Vendita che commercializzano i nostri giochi

Circolare ADM del 20.12.2012


Circolare ADM del 5.09.2018


Comunicato GDF-ADM.
Il comunicato stampa congiunto Guardia di Finanza-ADM del 06.12.2012